Metaverso ed NFT: grande bolla o rivoluzione sociale?

Immagine
Image
digital talk
DigitalTalk@STEP

Metaverso ed NFT: grande bolla o rivoluzione sociale?

Workshop
-

Il Metaverso è la prossima evoluzione di Internet: un mondo a tre dimensioni, una rete di esperienze interconnesse che vanno ben al di là della realtà virtuale come la conosciamo oggi. Uno sviluppo finora limitato alla fantascienza e ai videogiochi che modificherà ogni settore, compresi i più piccoli aspetti della quotidianità: dal lavoro all'assistenza sanitaria, dall'istruzione alle relazioni personali. Indagando prospettive e rischi di questa nuova realtà, scopriamo come si configurerà l'Internet di domani, cosa comporterà questa trasformazione e, soprattutto, chi saranno i vincitori e chi i vinti di quella che si preannuncia come una rivoluzione irreversibile.

Alan Tonetti è CEO e founder di TaoDust, prima realtà al mondo che dal 2018 si occupa di tokenizzazione degli asset, Co-Fondatore di Royblock, realtà che unisce gli nft al mondo dei diritti e della musica, e Co-Fondatore di Stardust Spa, media company italiana che ha già industrializzato il mondo dell’ influencer marketing. Ex giornalista professionista, autore e conduttore tv, corrispondente europeo per le più grandi riviste asiatiche, è stato tra i primi a cavalcare l’onda della trasformazione digital sin dal 2012 portando le proprie competenze in un mondo nuovo per aiutare le pmi italiane a costruire la propria presenza social, curando e sviluppando pagine con fanbase milionarie come Che Fatica la Vita da Bomber, trattando anche la comunicazione per brand istituzionali come Banca Mediolanum. Esperto di fintech e di comunicazione di massa, era con Samsung alle Olimpiadi di Rio nel 2016, dal 2018 è relatore in tutte le principali conferenze blockchain del mondo oltre che ideatore e curatore di Dart2121, la prima esposizione museale di crypto-arte al mondo presso il Museo della Permanente di Milano con oltre 135 opere esposte di tutti gli artisti più quotati del settore affiancate a quelle dei giovani newcomers e alle opere dei grandi maestri del Rinascimento come Caravaggio.

La prenotazione per gli appuntamenti del programma è obbligatoria ed effettuabile online, fino a esaurimento dei posti disponibili.