Comitato Scientifico

Immagine

Comitato Scientifico

Luciano Floridi

Professore di Filosofia ed Etica dell'Informazione presso l'Università di Oxford e Professore di Sociologia della Cultura e della Comunicazione presso l'Università di Bologna (dal 2021-22). E' un rinomato esperto di etica digitale, etica dell'IA, filosofia dell'informazione e filosofia della tecnologia. Ha pubblicato oltre 300 lavori tradotti in molte lingue. E' coinvolto in iniziative politiche sul valore socio-etico e sulle implicazioni delle tecnologie digitali e le loro applicazioni, collabora da vicino con molti governi e aziende su queste tematiche.

Francois de Brabant

Laureato in economia politica, segue e analizza da oltre 30 anni il mondo dell’ICT e l’evoluzione verso la «digital economy». Ha fondato nel 1979 Reseau, prima società di consulenza italiana operante nel settore dell’ICT, poi nel 1998, dopo l’esperienza in Telecom Italia come responsabile delle strategie del gruppo, ha fondando la società Between che ha gestito fino al 2014. E’ stato inoltre promotore del convegno internazionale delle telecomunicazioni che si è tenuto per 10 anni (1986 -1995) presso la Fondazione Cini (VE), riconosciuto come principale appuntamento del settore che ha riunito ogni anno i più importanti esponenti del settore ICT/Digital. Dal 2008 al 2014 ha organizzato il convegno di Capri, anch’esso riconosciuto come il più importante evento annuale in Italia del mondo Digital. E’ attualmente, Board Member di Jakala SpA.

Emanuela Girardi

Emanuela è fondatrice e presidente di Pop AI (Popular Artificial intelligence). È co-autrice della strategia nazionale per l'AI in qualità di membro del gruppo di esperti del MISE. È inoltre membro del Consiglio Direttivo di AIxIA, l'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale ed è membro di CLAIRE, la Confederazione dei Laboratori per la Ricerca sull'Intelligenza Artificiale in Europa. È membro del comitato direttivo di ADRA, partner privato della Commissione Europea per la Partnership Europea sull'AI e la robotica. Emanuela è laureata in Economia e Commercio all'Università Bocconi e ha conseguito il CEMS Master in International Management presso l'Università cattolica di Louvain in Belgio.

Donatella Sciuto

Donatella Sciuto è Prorettore Vicario del Politecnico di Milano. E’ Professore Ordinario di Sistemi di Elaborazione presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria. Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano e il PhD in Electrical and Computer Engineering dalla University of Colorado, Boulder. Ha conseguito il Master in Business and Administration (CEGA) dalla Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi. L’attività di ricerca si è svolta principalmente nell’ambito delle metodologie di progettazione delle architetture di calcolatori considerando problematiche relative a prestazioni, consumo energetico e sicurezza. Più recentemente l’attività di ricerca si è anche indirizzata verso le problematiche più applicative, legate all’utilizzo delle nuove tecnologie ICT in ambiti applicativi diversi quali smart cities e fintech. E’ stata nominata IEEE Fellow per il suo contributo scientifico in “embedded systems design”. È coautrice di oltre 300 articoli scientifici su riviste e conferenze internazionali. Dal 2013 è membro del Consiglio Superiore della Banca d’Italia e Presidente del Consiglio di Sorveglianza della Filiale di Milano. Dal 2017 è membro indipendente del Consiglio di Amministrazione di AVIO S.p.A e di Raiway S.p.A e dal 2021 di Fila Sp.A. Dal 2018 è membro del Consiglio di Sorveglianza della Fondazione Human Technopole. E' stata Vice President of Finance del Council on Electronic Design Automation di IEEE (la più grande organizzazione professionale al mondo in ambito tecnologico) dal 2008 al 2010, successivamente President Elect e President dal 2011 al 2013. E’ stata nomninata IBM Women Leaders in AI nel 2021 e Inspiring Fifty Italy nel 2018.

Dario Di Vico

Laureato in Sociologia all'università di Roma, entrato al Corriere della Sera nel luglio 1989 ne è stato anche vicedirettore nelle gestioni Folli e Mieli. Si occupa di economia reale, industria e lavoro. Ha ricevuto diversi premi tra cui il Premiolino, il Campiello per l'economia e il Guidarello. Ha scritto alcuni libri di cui l'ultimo è Nel Paese dei diseguali (Egea editore).

Oscar Pasquali

Oscar è Amministratore delegato di Generation Italy Fondazione no-profit avviata da McKinsey & Company. Si occupa di temi quali istruzione, formazione, lavoro, innovazione, impatto sociale, policy-making e collaborazione tra pubblico e privato. Oggi in Generation, che ha contribuito a portare e lanciare in Italia, con la duplice missione di aiutare giovani ad acquisire competenze e professionalità utili ad entrare nel mondo del lavoro e di supportare le imprese nell’individuare personale con la preparazione e la motivazione di cui hanno bisogno.

Di questi temi si è occupato anche in due governi come Capo della Segreteria Tecnica del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, seguendo la Riforma della Scuola, il Piano Nazionale della Ricerca e il Piano Industria 4.0 e come Co-Sherpa del G20 Science & Technology in Cina e Sherpa nel Comitato Future of Production del World Economic Forum.

In passato si è occupato anche di internazionalizzazione di impresa, relazioni internazionali e istituzionali e collaborazione tra pubblico e privato in American Chamber of Commerce in Italy, dove ha collaborato con il Governo Americano per la partecipazione degli Stati Uniti ad Expo 2015.

Oscar ha avviato la sua carriera in consulenza strategica dove ha servito primarie istituzioni, governi e aziende. Laureato in Storia presso l’Università degli Studi di Trento ha conseguito un Master in Public Management alla SDA Bocconi.